Le vie degli orti

percorsi slow nell'Alt(r)a Versilia e dintorni

Chi sono

Pubblicato da Cinzia il 2 giugno 2010 0 Comment

Ho sempre abitato in questo territorio osservandolo in realtà da una diversa prospettiva, quella di avere dei genitori non autoctoni con una diversa “cultura” . Ho osservato la mia terra natale in un ottica distaccata di scoperta, dei sapori, degli odori, della storia. Il viaggio è stato quindi graduale, cosciente, cresciuto insieme a me.

Ho lavorato per molto tempo nel settore turismo e vissuto in altre zone della regione più legate allo stereotipo toscano creato dal marketing . Da quando cinque anni fa  mi sono trasferita in un piccolo borgo dell’entroterra della Versilia alt(r)a mi sono chiesta perché questa parte di territorio fosse poco valorizzato e poco conosciuto. Questa è una realtà di enorme bellezza fatta di colline di un  verde intenso, di giardini, di profumi  penetranti  dei tigli e delle acacie in fiore, delle mille sfumature dei colori dell’autunno. Ho sentito quasi il dovere di fare qualcosa affinché  anche altri potessero incontrare il suono del silenzio senza però  farlo diventare rumore, in accordo con la natura e con i tempi lenti del cammino sulle vie degli orti.